Pagina:D'Ayala - Dizionario militare francese italiano.djvu/248

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
  — —  

PRE

— 244 —

PRO

PRÉVOT s.m.Pr«ro»to, prorozto.- fra i noslri soldati profano e anticamente capitan di campagna. Ciri ne’campi militari intende alla disciplina , nè le moderne milizie si hanno quest' officio nello guarnigioni sic- come pare nel Grassi. Se non che in ogni reggimento vi ha un sottufflziale, cui das- si cotal nome ed il carico di carceriere ed esccutor di giustizia. Il Maggi lo chiama proposta di giustizia.

D’armée, Grand prévAt. Prevosto ge- nerale, e fra noi jran prevosto. Era un gra- do superiore a quello dei capitani di cam- pagna e de’ Prevosti de' terzi o delle com- pagnie. Oggi è un ufflziale superiore, per lo più di gendarmeria , al quale è fidato il buon ordine del campo.

De sai.le. Sotto maestro di scherma. Ve

ne sono alcune volte un certo numero per reggimento.

PRIÈRE s. f. Za preghiera. Battuta del tam- buro. V. Batteries, Sonneries.

PRIS Au Dépoorvie. Impreparato. Dicesi di gente la quale non sia pronta alla dife- sa o al combattere.

PR1SE s. f. Presa , presura , espugnazione. Prendere un sito forte con armi o con stra- gemmi. Ma il secondo vocabolo è meglio accomodato alle espugnazioni per via di di asfuzic.

D’ arhes. Presa d'armi o delle armi.

Azione del levarsi in arme ed entrare in guerra. V.Lbvée de boccliers.

PR1SON 8. f. Prigione. Luogo , quartiere o città dove sono guardati i prigionieri.

PRISONNIER s.m. Prigioniere, prigioniero, prigione , cattivo. 11 primo de' quali voca- boli ha significato più largo, c l'ultimo, vo- lendo scrivere con proprietà e con giusta ragione, meglio è ritenerlo pc’cristiani che hanno la disgrazia di cadere in potere dei Turchi. Il prigioniere di guerra { prison- nier de guerre j è una persona militare presa con le armi in mano. V. Captip.

PROFESSEl'RS Des écoi.es. Professori del- le scuole, o reggimentali o militari!

PROF1L s. m. Pro/filo , profilo , rilievo, ta- glio ed i nostri dicono spaccato il quale è invero Vortografia interna o tomografia. Di- segno che rappresenta sul piano di proie- zione verticale il taglio di un'opera, fattovi da un piano parallelo al primo. Ed è par- te importante, perocché per la sapienza de'profili viene l’assediante lungo tempo esposto a'fuochi. Se invece di considerare il taglio vicn solo considerata la proiezio- ne , essa foglio il nome di elevazione orto- grafia o alzato. V. Coupé verticale.

PROFILS s. m. Sagome da magnani.

PROFITER v. n. Trarre vantaggio, appro-

fittare. Parlandosi di silo o di terreno vale sceglierlo ed occuparlo con avvedutezza.

De la victoire. Usare la vittoria. Trar- re vantaggio dalla vittoria.

PROFONDEUR s. f. Fondo, altezza. Dicesi delle schiere , contrapponendosi a fronte che è la lunghezza. V. Hauteur.

PROJECT1LE s. m. Proietto, misn'/e. Nome generico di ogni grave il quale possa anda- re gettato.Ma il secondo vocabolo è agget- tivo e meglio si accomoda alle anni da lanciare.

PROJECTILE CREl'X. Proietto cavo; tra noi proietto ruoto , cioè bombe o granate.

PROJECTION s. f. Proiezione. V azione di gettare o lanciare, c dicesi proiezione per- pendicolare orizzontale od obliqua secondo la direzione della forza per rispetto al pia- no orizzontale.

PROLONGATION s.f.Proroga, secondo noi diciamo. E dicesi di una licenza.

PROLONGE 8. f. V. Cuariot a' munition.

PROLONGE s. f. Lunga, prolunga.Fune che si porta dietro all'avantraino per eongiun- gerlo all’affusto in certe evoluzioni, che non possono andar compiute coll’affusto unito al perno reale immediatamente. Que- sto cordame medesimo è quello che nelle barche da ponti toglie il nome di gomena , differendo per la sola lunghezza.

PROLONGEMENT s. m. Prolungamento , allungamento. Le facce e le capitali delle Oliere prolungate.

PRÓLONGF.R LA GUERRE. Prolungar la guerra. Menar la guerra in lungo.

PROLONGES s. f. Prolunghe. Ne’ parchi d i cavalli vi si attaccano gli animali.

PROMENADE s. f. Passeggiata. Esercita- zione de' soldati per sopportare le fatiche delle marce, osservando le distanze ed il miglior ordine militare. La passeggiata , dice il Grassi , dura quanto una posata o tappa ordinaria : i Romani la facevano di dicci miglia , una parte de' quali col passo militare, un'altra col passo di strada ed una di tutta corsa.

PROMOTION g. f. Promozione , prò movi- mento ed anche avanzamento. V. Avance- mrr.

PUOMPTEMENT avv. Difilatamente, difi- lato, dirittamente, con prestezza. V. Brus- Ql’EMENT.

PROTÉGÉ add. Cortinato. Diecsi di luogo munito di cortina , e per Iraslato di una soldatesca difesa in fronte da un vivo fuo- co di artiglieria o moschettarla. V. Cou- VERT.

PROTOSPATHAIRE s. m. Protospada.Pri- mo uffizialc delle guardie dell’ impcradoro di Costantinopoli.