Pagina:D'Ayala - Dizionario militare francese italiano.djvu/277

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
  — —  

SEL

— 273 —

SEL

Foi BCHK. Forchetta. Parie della grop- piera.

Galbe. Gatto. Parte del cappelletto.

Garhot d' ar^on . Bandi: uk collet.

Randello.

Udisse , Scdabraqie. Gualdrappa ,

copertina, e fra' nostri mantiglia ed anche cavallerizza.

Jose de siede. Barello, siccome è se- gnato nel Grassi : nel dizionario piemon- tese vien denominato giunco. Il quale ter- mina le due estremità del seggio dove que- sto si unisce agli arcioni.

Lacets. Allacciature. Strisce di sovat-

toio che uniscono il seggio alle bande del fusto.

Lanière». Soalti.

I.irerté de garrot. Sfogo del guida- lesco.

Liègbs. Sugheri. Le parti elevate sul

l'innanzi dell' arcione.

■' Loage. Soatto della groppiera , secon- do il Grassi, ed i soldati nostri lo addiman daiio capo.

Palette. Palella. Parte dell' arcione.

Panneacx.Rardellacon Carbone, ma il

Grassi dice paniottine, e fra' nostri soldati pannello.

Passants. Passanti.

Pointes. Punte. Parti dell'arcione.

Poitrail. Petto, giusta Carbone ed Ar-

nò . mi pettorale col Grassi.

Pommeau. Pomo ed anche paletta <f a-

canti.

Porte-fers. pirla ferri. Parte di cuoio.

Porte-etri vi ères. Portastafjili.

Qe artiers. Ale ovvero coperte , ed il

Grassi leappellaguartierì o quarti: fra sol- dati nostri falde.

—— Sangles. Cinghie co’ loro riscontri. Ed esse son di canape tessuta.

Siége. Loup. Seggio ; da alcuni dicesi

anche sedile , ma fra noi cavallerizza.

Scrfaix. Sopraccigna , sopracinghia e

fra'nostri soldati fulselta, per istringere la gualdrappa alla cavallerizza.

Tirans. Tiranti. I quali sono congiunti

mercè cuciture al labbro superiore di que- sti.

T roi/sseqiin. Arcione di dietro, secon- do il Grassi. Ma pare piuttosto una parte assicurata sull'arcione di dietro mercè due zampo di ferro da ciascun lato.

SELLE A' tailler. Cavalletto. Arnese di legno de'bottai, ed è una panca da sedere sulla quale uno si pone a cavalcioni per tagliare ed assottigliare col coltello a due manichi qualche pezzo che perciò stringesi, mercè una specie di morsa impiantata nel mezzo.

B'Ataia. Diz.Mil.

SELLER v. a. Sellare. Metter la sella.

SELLETTE s. f. Scagno , scannello , e l'Al- berti segna ancho scannello. Parte dell’ a- vantraino di assedio collocata sul corpo d'asse ; fra noi stiletta. Puro dagli artefici toscani intendesi per iscannello la parte del dietro traino che va collocato sul pan- nello dell' avantraino.

SELLIEK s.m. Sellaio. Colui che fa la sella, i cui particolari strumenti ed arnesi sono:

Aigulle a' aigitller. Ago da basto o

da trapuntare. È alquanto ricurvo per faro quelle grandi impuntature che ravvicinano la cima del collare.

Aléne a’ bkèdir.Lesina da coreggiuoli

o da ciappe.

Aléne a’ coedre. Lesina da cucire. La

quale serve a fare i buchi per le cuciture propriamente dette.

Aléne coldée. Lesina torta.

Bat a' BOiRRE.Bailitorra.ovvero bat- titore. Strumento poggiato sopra un tavo- lato con una traversa forata di otto buchi, ne’quali son fissate otto funicelle.

Bruche a' piover. Punteruolo.

-. Ciseaux. Forbici.

Co»paS. Compassi.

Couteao a' pied. Mannaia a lunetta.

Nel Dizionario di arti e mestieri si è tra- dotto coltello a piede , il quale taglia il cuoio spingendolo innanzi, laddove la fal- ciuola Io taglia , traendolo indietro.

Daci e. Coltello da scamire.

Ehporte-pièce. Stampa.

Fer a’ ratier. Stecca, ovvero ferro da

imbottire. Il quale è appuntito da un capo ed incavato dall’altro per riempiere di borra i basti.

Fermoir. Segnatoio ed anche incastro.

Serve a tracciare de' segni sulle coregge , intaccandone la superficie.

Manique. Manopola , guardamano,

guanto reale.Peno di cuoio per riparo del- la mano nel lavorare.

Passe-cordes. Passacorde. Il quale

strumento è accomodatoad infilare gli spa- ghi e farsi passare dove si vuole , facendo le veci dell' ago da reti.

Pince de boi». Morsa a coscia, ovvero

morsetto di legno.

Pincbttes. Mollette.

Rembourroir. Imbottitoio. Nel Dizio- nario di Lenormand pare tradotto spiedo da puntare, col quale s’introduce e si me- scola la borra nella paglia.

Serbe-point. Serropunto. É un legno per

istringere lo spago, quando si cuce, poiché le mani non basterebbero, e ne avrebbero danno.

Tenaiu.es. Tanaglie.

35

Digitized by Google