Pagina:D'Ayala - Dizionario militare francese italiano.djvu/384

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
 GRI — 380 — HAB 

non è inverso la palificata V.Palissade.

FRONDE s. f. Fionda, fromba, frombola, ed anche fonda secondo lo Giamboni. Il quale parmi che usi la parola rombola in significato più stretto ; avvegnachè la definisce quella che è fatta di lino a tre trefoli , e gitta le pietre sferiche , rotandola sopra il capo una volta.

FUSEAUX s. m. Bastoni. Le parti che compongono la superficie convessa de'rocchetti o meglio lanterne.

FUSELÉ add. Fusato. Dicesi di uno scudo caricato di fusi o bande.

FUT À FORETS. Contrappeso da trapano.

FUT DE VILEBREQUIN. Manico di succhiello. e negl‘ inventari toscani è tradotto fusto di trapano.

GALETTE s. f. Focaccia. Questa forma prende la pasta della polvere , quando la mescolanza de’ componenti si sottopone al torchio.

GAZON s. m. Piota, secondo il Maggi lotta, lota e piotta , ed in Bono Giamboni geva e geve.

GAZONNEUR s.m. Piotatore. Vi son deputati i soldati delle artiglierie o degl’ ingegneri.

GIBERNE s. f. Cartucciera : giberna è un neologismo posto in mezzo dall’Alberti e voluto noverare dal Grassi, il quale ha avuto scrupolo di registrare cartucciera, adottata altresì nel solenne linguaggio delle nostre ordinanze dirette dal De Sauget. Il Montecuccoli ha usato la parola patrona o bandoliera. Nè mi persuade l’ esempio del Grassi : «  i moschetti del turco sono più lunghi di canna che i nostri e più piccoli di calibro; non hanno bandoliere, onde più tempo mettono a caricarli.

GONFANON, GONFALON s. m. Gonfalone. Fu anticamente la guida degli eserciti: oggi si usa in araldica per esprimere una bandiera di Chiesa con due tre o quattro pendenti , frangiata di smalto diverso.

GLACIS s. f. Spalto; argine secondo il Maggi . e dependenza col Giorgio Senese.

GRAINER LA POUDRE. Granire, granare, granellare la polvere.

GRENOIR s. m. Granitoio. Officina in cui granasi la polvere.

GRAVIMÈTRE s. m. Gravimetro. Strumento per riconoscere la gravità specifica delle polveri, per ben proporzionare la porosità con la durezza, ed è la misura esatta di un decimetro cubico.

GRENADE À PERDREAUX. Granata a perniciotti.

GRISARD, GRISAILLE. Pioppo di Olanda. I E una specie di gattice (ypréau) con le

foglie si bianche al di sotto, come se fosse

neve.

GROSSEUR s. f. Grossezza, spessezza, spessore. Dicesi la grossezza di un legname allorquando le due più piccole dimensioni si ugguagliano ; che ove nel fosse. meglio direbbesi riquadratura (équarissage).

GRUE s. f. Gru, grue. Macellina usata nelle fonderie e nella Marineria , con cui si alzano su gravi pesi , per collocarli in altro sito. I Piemontesi la chiaman pure collo di grue. Componesi principalmente di uno stipite (Poinçon) e di un falcone (Levier). La ruota suole avere 6 denti ed il rocchetto sei bastoni.

2 Racineaux. Basi.

1 Entretoise. Calastrello.

1 Semelle. Suola.

4 Liens, Contrefiches. Puntelli.

1 Poinçon. Albero , stipite.

1 Collier. Collare.

1 Écharpe. Fascia.

1 Moise. Ascialone.

1 Volée. Bilancino.

1 Aiguille pendante. Catena pensile.

1 Trieul. Verricello.

2 Écharpes en fer. Fasce di ferro.

3 Frettes. Ghiere.

1 Pivot. Perno , puntale.

GUÉRITE s. f. Casello, vedetta, veletta, casino, casotto, gabbia, parettola. Della qual voce non porta esempio il Grassi.

GUEULE s. f. Rosso. Vocabolo di araldica.

GUEULE s. f. Volata, gola. Nel quale modo chiamavano anticamentei Francesi la parte di una bocca da fuoco innanzi degli orecchioni , che nell’Alberti è malamente tradotta portata.

GUILLAUME s. m. Incorsatoio , pialla da incorsare, ed in Toscana sponderuola.

GUIMBARDE s. f. Pialla da incasso , o da scavi. Tavola quasi quadrata, in mezzo a cui è il foro con ferro piegato ad angolo. I nostri artefici la chiamano francescamente ghimbarda, ed i Toscani pialla ad incastri.

HABILLEMENT s. m. Vestito, e più comunemente vestiario.

-Brodequins. s. m. Tronchetto, siccome dicesi in Toscana, ed orribilmente bordacchè.

-Capotte. Cappotto, pastrano. Ed è propriamente quello de'fantaccini. Pure in Toscana hanno il cappotto per le fanterie, ed il pastrano pe’ cacciatori.

-Cravates. Goletta , goletto.

-Épaulettes. Spallini, ed anche spalline o spallette. In Toscana spallacci.

-Guetre. Sopraccalze , uose , e fra noi stivaletti , i quali di rigore sarebbero le bottines de’ Francesi. Un grosso commissario del regno italico voleva abbracciare la