Pagina:D'Ayala - Dizionario militare francese italiano.djvu/86

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
  — —  

BRI

— 82 —

BRI

Goirmette. Barbazzale.

Lanière avec bocton. Coreggiuolo fon bot- tone. Sta nel mezzo del sopraccapo.

Libertà de la noie. Libertà di lingua. Quel- la parte del freno , in cui va accomodan- dosi la lingua.

M AH.LES. Moglie. Compongono il barbazzale.

Maii.lons. Anelli. Ve ne sono tre , cioè due dalla parte dell’ uncinetto, e l’altro dalla parte dell'esse.

Martingale. Frenello:Ira'nostri soldati mar- tingala c camorra.

Mons. Morso. Prima parte della briglia.

Mortane. Sguance, jjuanci.Parti del riletto, le quali si attaccano al soprarcapo e ten- gono i porta-morso: nella cavalleria nostra chiamansi facciali, che pare appartenersi alla desinenza lessigrafica italiana.

Mi skrolle. Museruola. La quale si compo- ne di soprannaso ( dessi s de nez ) e sotto- barba ( SOI S-BABBE ).

Oeil de la branche. Occhio della guardia.

Oeil de crochet , d' esse. Occhio di unci- netto , d esse.

Oeil de forte-anneau. Occhio di anello porta-morso.

Passane. Passanti.

Porte-mobs. hirta-morso.

Porte-réres. Campanelle, porta-redini. In Carbone ed Arno leggesi linguette di riscon- tro delle redini.

IIìnes. Pedini. Terza parte della briglia.

Socs-GOBGE. Soggolo, sotto-gola.

Tetière. Testiera. La seconda delle tre parti della briglia.

Tolret. Yoltoio.

Traverse. Traversa : i nostri soldati la chia- mano con certa ragione schiumaruola.

BRIDE D' étrier. Contrasta/fa, e fra noi briglia di staffa. V. Affùt.

De noie. Castello di noce. I nostri ar- maiuoli lo chiamano soprannoce. clic sem- brami più inteso vocabolo. V. Platine.

—DeciiaIne d'ebbrelagk. Briglia della catena d'imbracatura, in PiemonteCamero- ne. V. Affùt de siège.

De foionèe. Sotlosealto. Bandelletta

dell'impugnatura. V. Fisil.

De iiassinkt. Brachetta del focone. V.

Platine.

BRIDER v. a. Imbrigliare. Porla briglia.

BRIDON s. in. Brigìione: nelle nostre ca- vallerizze bridone. E briglia leggiera senza guardie c con freno snodato.

—— D'aurei voik. Brigìione d'abbeveratoio. La sua testiera manca del sopraccapo del- le squame ilei barbazzale c di altre piccole coregge ; il morso è siccome quello della briglia da sottomano, e le redini compon- grnsi di una sola coreggia , la quale ter-

mina certe volte in un'oliva di frassino.

BRIG , BRIGANTI?! s. m. Brigantino. Na- ve ron maestra , trinchetto e bombresso.

BRIGARE s. f. Brigala. La quale nella linea vien formata da due reggimenti, nell’ ar- tiglieria da (piatirò compagnie c nella Ma- rineria da’Guardiamarini dell'Accademia.

BR1GADIER s. m. Brigadiere. Grado nella milizia fra il maresciallo di rampo ed il colonnello : oggi chiamasi in Francia Ge- neral DE BRIGADE.

BRIGAD1ER s. m. Brigadiere. Cosi chiama- vansi i caporali di Gendarmeria e di ca- valleria in generale.

BRIGA?i 1) s. m. Brigante. Antico soldato a piedi, quando non vi si era appiccato l'o- dioso nome di ladrone.

BRIGANDAGE s. m. Ladronaia. Spedizione militare colla quale si mandavano a male le altrui robe.

BH1GANDINE s. f. Brigantina. Antica dife- sa del busto. V. Armes défensives.

BRIGANTINE s. f. Randa , vela di briganti- no , o «urico. F. una vela a trapezio.

BRIMBAI.E s. f. Menatoio. Quella parte, per cui si dimena o agita una macchina.

BRIN s. m. Fusto. Quella parte del cavo di una capra tra il peso e la girella.

■ 1)e cordage. Tiglio , cordone. Parte

elementare del cordame.

IV estoc. Brandistocco. Arme in asta

simile alla picca. V. Armes offensives.

BltlON s. m. Calcagnarlo. Legno forte, ret- to e curvo , il quale terminando la chiglia dà principio alla ruota di poppa.

BKKJI K s. f. Mattone. Si usa per lustrire le armi. Si pesta e si umetta coll'olio , ed è utile quando non v'è molta ruggine.

BRIQUES KÉFRACTA1RES. Mattoni ap'iri. infusibili, refrangibili. Servono ad incami- ciare le fornaci da fonderia e diconsi co- munemente refrattari.

BHIQl’ET s. m. Sciabola. È quella porgli uftiziali delia fanteria.

BRIQl'ET s. m. Acciainolo , acciarino. Fo- rile d'acciaio. Va tra gli utensili di un la- voratori» da fuochisti.

BHISE-GLACE s. m. Sprone. Pali piantati innanzi alle pile di un ponte di palafitte.

BRISE-MLlt, RÈYEIL-.MATIN s. m. Antico nome del cannone.

BRISEK v. a. Rompere, fracassare. Propria- mente smagliare le armi difensive.

BRISl'RE s. f. Tagliata, spezzamento. Inter- ruzione di un’ opera di fortificazione.

BRISl'RES DE LA COARTINE. Rivolti , spezzamenti, tagliate della cortina. Quelle parti degli antichi bastioni ad orecchioni le quali univan la cortina al fianco concavo.

li 1UX HE s. f. Ago. Quel ferro attaccato alla

Digitized by Googl