Pagina:Delle istorie di Erodoto (Tomo III).djvu/511

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search


— ’.,"! —

4; seppellimento dei morti presso gli Sciti, IV, 73; e presso i Traiisi, V, 4; presso i Babilonesi, I, 198; presse i Nasamoni, IV, Ì9(): e presso gli Egiziani, 11,86-88; immagini in legno dei morti rerate in giro nei conviti dei ricchi egiziani, li, 78 (V. Cadavere e Sepoltura).

Xosobf, popolo tributario dei Persiani, III, 94; militano nell’esercito di Serse, VII, 78.

Xossilneel, altro popolo tributario dei Persiani, III, 94; militano nell’esercito di Serse, VII, 78.

Mala, che partorisce, III, 153; VII, 57, 151; muli non nascono in tatto il territorio dell’Elide, IV, 30; la tìgnra dei moli affatto ignota agli Sciti, IV, 129; nelle fredde regioni della Scizia i muli non sopportano il verno, laddove in altri luoghi lo sopportano benissimo, IV, 28; mulo, predetto dall’oracolo dover essere re dei Medi, I, 55, 5(5.

■alta, imposta al poeta Frinico per aver fatto rappresentare il dramma L’espiif/nanone di Mileto, VI, 21; imposta a Milziade per la non riuscita impresa di Paro, VI, 136,

Manlohia. Vili, 7fi.

Mora Ai lo^no, che circondano la eittìi dei Budini chiamata Geloiio, IV, 108; mura di legno che difendono gli accampamenti dei Persiani, IX, 65, 70; muro di legno accennato dai responsi dell’oracolo, VII, 142, 143: Vili, 51; abilità degli Ateniesi ni’llo espugnare le mura, IX, 70, 102.

Martchtde Rllespontfo, IX, 4.

Mnieo, sQoi oracoli. Vili, 96; IX, 43; snoi vaticini falsificati da Onomacrito, VII, 0.

Vnsici di Argo, primeggiano fra gli altri di tutta la Grecia, IH, ifil.

Xapari, fiume della Sciiia lontluente dell’lstro, IV, 48.

Tfasamoni^ popolo della Libia, II, 32; IV, 182; loro costumi, IV, 172, 190.

Nasclmcoto d’un figlio, ticcolto dai parenti presso i Trausi con riti di lamentazione, V, 4.

Kiito, isola deiriCgitto, II. 165.

Xatara, sua provvidenza nella disposizione e nella varia fecondità degli animali, 111, lOS, 109.

I Rircr, luor(’ Froiloto, tmUee. "! J

l A