Pagina:Delle istorie di Erodoto (Tomo III).djvu/571

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search


Elleni, loro etnografia, sucoessivi mutamenti delle diverse loro stirpi, e loro relazioni coi Pelasghi, I, 12, 21; II, 6; VII, 14, 38; VIII, 16 (cf. VI, 28).

Ellesponto, se realmente, come raccontavano i Greci, fosse fatto flagellare da Serse, VII, 8.

Emporio del Boristeniti, in qual punto della Scizia i commentatori ritengono che sorgesse, IV, 9.

Enchelei Illirici, IX, 7.

Eneti, chi fossero e qual paese ahitassero, I, 34.

Enomatia, una delle suddivisioni nell’ordinamento militare dei cittadini spartani, I, 13.

Eoli messenici, congiunti alli Ioni dell’Egialo, entrano nell’Attica dopo l’emigrazione dorica nel Peloponneso: importanza di questo momento storico, V, 8.

Eolide, sulla esistenza di una città cosi designata da Erodoto, VIII, 10.

Eraclidi, loro genealogia secondo il testo erodoteo, VI, 4.

Eridano, fiume menzionato da Erodoto: supposizioni varie dei critici intorno di esso, III, 17.

Eritreo, qual mare indicassero gli antichi con questo nome, I, 1; III, 2; IV, 13.

Esiodo, opera effettiva da lui insieme con Omero, esercitata nel rinnovamento religioso della Grecia, II, 6.

Esopo, racconti e tradizione intorno alla sua trista morte in Delfo, II, 21.

Etolia, indole del popolo che l’occupava, VI, 23.

Etruschi, testimonianze diverse ed opinioni dei critici intorno alla loro origine e alle sedi da essi occupate, I, 21.

Eupalino, del monte da esso perforato per incarico dei Sami, III, 10.

Europa, estensione di essa a settentrione, secondo Erodoto, III, 18.

F

Fenice, quale significato contenga quel che di essa gli Egiziani, II, 7.

Fenici, del viaggio di circumnavigazione da essi compiuto intorno all’Africa, e dispute degli eruditi in proposito, IV, 14.

Feste dei Greci, d’onde prendessero il nome, I, 28.

Fidone, sua età secondo Erodoto e secondo la critica, VI, 24.

Fila, qual significato abbia nella costituzione territoriale e politica di Sparta, III, 8.