Pagina:Diario del principe Agostino Chigi Albani II.djvu/131

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

— 131 — A. 1854

e corteggiato da tutti questi e dal Card. Patrizi è venuto a piedi sino all’ Ariccia e quindi in Chiesa a ricevere la benedizione del SS.mo. Oggi è stato aperto per tutti i legni a rote il passaggio del ponte; domani s’incomincerà ad esigere il pedaggio.

Mercoledì 25, — In questi giorni si è rinnovato il concorso di gente alla Chiesa di S. Maria in Monticelli, ove col superiore permesso si è tornato a collocare l’imagine di Gesù Nazareno, che nello scorso Giugno fu trasportata, per ordine del Vicariato, nell’interno della Casa di quei Padri Dottrinari. Molti attestano che il prodigio dell’apertura degli occhi di quell’imagine, annunziata allora, continui ad osservarsi anche adesso.

Giovedì 26. — Cominciano ad arrivare i Vescovi esteri per trovarsi all’adunanza, convocata dal Papa.


NOVEMBRE


Domenica 19. — Si sente che a Rimini è accaduto un gran tumulto popolare, che ha avuto, si dice, per motivo il gravoso prezzo dei grani, in conseguenza del quale sono rimasti uccisi due creduti incettatori dei medesimi ed un sensale. Se si ha da credere ad alcune voci, parrebbe che la truppa pontificia non avesse fatto troppo il suo dovere.

Lunedì 20. — Questa mattina nella Sala Ducale al Vaticano si è tenuta una adunanza di tutti i vescovi, che si trovano convocati in Roma.

Mercoledì 28. — Questa sera è giunto in Roma da Napoli per la via dì mare il corpo della Principessa di Canino, ed è stato trasportato in carrozza, con grande accompagnamento, alla Chiesa di S. Maria in Via lata, secondo la sua disposizione.


DICEMBRE


Venerdì 1. Il Il Giornale di oggi ha annunziato che, attesa la dimissione emessa dal Sig. Angelo Galli, sin qui pro-Ministro delle Finanze, il S. Padre ha nominato Ministro delle Finanze Mons. Ferrari.

Martedì 5. — Il Giornale di Roma ha dato oggi l’elenco