Pagina:Discorso Economico sopra la Maremma di Siena.pdf/52

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
50


[Crescendo il valore sono ricchezza.] Al contrario, se ò per la scarsa raccolta, o perchè il consumo si apprenda maggiore della quantità, che vi è di Grano, il moggio pesi più de dieci scudi, viene all’aria tutta la moneta, non vi è chi tema di privarsene per assicurarsi di ciò, che è più raro. I Mercatanti, gli Artieri non si curano più di denari, anzi se ne avevano qualche somma nascosta la portano a Nobili insieme colla loro mercanzia, co’ loro lavori per riceverne un poco di Grano.

Rivestono i Contadini la loro Famiglia, pagano al Principe i suoi tributi colla vendita di poco grano. Impiegansi giornalmente tanto questi, che gli Artieri, nè restano mai oziosi, perchè trovandosi i Nobili in buon punto, buonificano i loro terreni, accrescono comodo alle loro Case, nobiltà nelle loro supellettili, e spendono volentieri prima ciò che hanno di meno prezioso, cioè il denaro, poi anche le Grasce per timore, che alla nuova raccolta cadano di prezzo, ed ogni terreno trova com-