Pagina:Dizionario triestino (1890).djvu/543

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
CAS - 542 — CON

— «Comperare un sacco di terra castagnina.“

Cavai, aggiungasi: far come i cavai, met: far come le civette-: — «Che fai dunque come le civette? bevine un sorso, eh’ è un nettare.“

Cavastivai, aggiungasi: met. croio, rozzo, tarpano, tarpanone, zotico.

Caveza, aggiungasi: caveza ghe voi, m. prov. briglia e sprone fanno il cavai buono.

Chilarsela, aggiungasi: pausare, o pausarsela: — «Se la pausa come se non sapesse eh’è ora passata.“ — «Animo via pauserai a lavoro compiuto.“ Chiloso, agg. piaggellone, ninnolone.

Ciacole, aggiungasi: no far tante ciacole — detto a persona che sia intrigante-.e ciarli molto: non fare il ciaba, — non fare tanto il ciaba.

Chichingèri, smp. bot. ciliegine., palloncini, vescicaria

Ciavona, correggasi: chiavone.

Ciò, inter. to; ciò ciò, inter. dinotante stupore: toh toh; agg. tu-.

Ciodo, correggasi: magnar anca i dodi de Vristo.

Clasificazion, sf. classificazione.

Cocola, sf. noce.

Cocon, correggasi: tristo quel soldo che peggiora la lira.

Còdin, correggasi: antiprogressista.

Cognizion, sf. cognizione, idea, nozione; contezza, notizia.

Cognome, sm. cognome; dar el cognome, cognominare: — «Cognominare un trovatello.“ — «È stato cognominato Bavarese.“

Coinzidenza, sf. coincidenza

Coion, aggiungasi: povero coion, povero baco, povero minchione; no .passar naned per la cassa dei coioni, met. m. basso: non passare neppur per la contraccassa, — non passare neppure per la contraccassa de’ cordoni, o del cervello.

Colaborar, va. collaborare.

Colaborator, sm. collaboratore.

Colegar, va. coliegare, congiungere, unire.

Colo, aggiungasi: esser ciapà per ’l colo, met. mettere la cavezza alla gola.

Colocar, va. accomodare, allogare, collocare.

CoIona, aggiungasi: compor, o scriver in coIona, comporre, o scrivere a colonna.

Colpo, aggiungasi: de sete colpi, m. avv. da poco, da nulla; far de sete colpi, met. fare alla sbracata, o fare alla sciamannata, o alla carlona, — fare colle gomita.

Cornato, sm. collare; esser pien come un cornalo, met. aver perduto l’erre, aver alzato il fianco, o il gomito, aver bevuto alla borraccia, — esser beli’ e manfa.

Compania, aggiungasi: con una bona compania no par nanca de far la strada, compagno allegro per cammino, ti serve per ronzino.

Computar, m aggregare, annonoverare, calcolare, computare, — mettere in computo.

Concluder; chi guarda tropo per sutil no concludi gnente, prov. aggiungasi: chi troppo s’assottiglia si scavezza.

Confidènza, aggiungasi: aver confidenza con qualchedun, fare a confidenza con. quel tale; dir in confidenza, confidare alcunché a taluno, dirgli una cosa in confidenza.

Conformarse, vnp. adattarsi, conformarsi, rendersi conforme.

Congè, sm. congedo; dar el congè, congedare.

Conosudo, agg. conosciuto, noto; esser fazile de esser conosudo, essere di facile conoscitura.

Conquistar, va conquistare, vincere. ’

Consacrazion, sf. consacrazione, consagrazione.

Conservazion, sf. conservazione, conservamelo, conservazione.

Consolazion, sf. conforto, contento, consolazione, refrigerio.

Consultar, va. consultare, far consulto.

Contento, aggiungasi: no esser mai contento, non trovar basto che entri.