Pagina:Esiodo - Poemi, 1873.djvu/286

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

— 278 —

XLIV.
Onde27 le dive montanine Ninfe
Nacquero, il seme degl’inetti a ogn’opra
Satiri imbelli, e degli additti ai giuochi,
Di danze intrecciator divi Cureti.
XLV.
Ed egli generò nobile prole
Sero e Alazugo....
XLVI.
Ed Ermïone a Menalao, di lancia
Palleggiator, produsse ultimo nato,
Marzio germe, Nicostrato....
XLVII.
Urania partorì figlio giocondo
Lino, a cui nei banchetti e nelle danze
Dan tributo di cantici lugubri
Quanti cantori e citaredi ha il mondo,
Lino chiamando all’esordire e al fine,
D’ogni saper perito....28