Pagina:Ferrero - Diario di un privilegiato, Chiantore, 1946.djvu/188

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

leo ferrero

successo assolutamente nulla. Alcune intimidazioni dapprima e poi più niente. Il giuoco dei fascisti è quello di «far paura».Se il fascismo avesse incontrato una certa resistenza all’interno o all’estero, si sarebbe dissolto ormai da un pezzo. Ma per opporsi a un regime illegittimo bisogna avere dei principi, aver coscienza dei propri doveri e di quelli altrui, e soprattutto di aver fede in questi principi. Quello che ha permesso al fascismo di divampare in Italia e attraverso il mondo è che la gente manca di fede anche nei principi che proclama più sacri.


28 Ottobre.

Oggi alle quattro dopopranzo, eravamo tutti in tinaia a veder bollire il vino, arriva Lidia tutta affannata. Il solito Carlo K., (che voleva ammazzarsi o ammazzare il duce o andare in Francia e che poi era stato assunto dalla Questura), era andato a cercarla e le aveva confidato spaventatissimo


168