Pagina:Frammenti (Saffo - Bustelli).djvu/70

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
70

XXII.

(Da Ermogene, Delle forme dell’orazione, II, 4.)


Testuggine divina,
Vieni, mi parla; e manderai le note.


XXIII.

(Da Ateneo, IX.)

A Venere.


Questi purpurei veli
Non isdegnar; presenti
Preziosi d’assai,
Che alle ginocchia tue
Dalla Focea mandai.


XXIV.

(Dallo stesso, XV.)


Ed al tenero collo attortigliate
Molte ghirlande intorno.


PIÙ’ BREVEMENTE


E molti serti al molle collo avvinti.