Pagina:Francesco Ambrosi, Trento e il suo circondario descritti al viaggiatore, 1881.djvu/177

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

Distretto di Vezzano 151


volmente coltivati e da un clima mitissimo. Ha un superbo palazzo destinato a villa autunnale del Principe Vescovo di Trento, e dista da Vezzano 2.3 kilm. — Pardegnone (24O ab.) le sta vicino, ed è paesello commerciale, animato dal frequente passaggio di vetture, che vanno e vengono dalle Giudicarie, da Arco e da Riva. Si discosta da Vezzano 2.1 kilm., e si circonda di campi e di vigneti, che danno squisite frutta.

Margone (934 m. — 125 ab.): paesello montano situato a libeccio di Vezzano, da cui dista 7.5 kilm. sul pendio meridionale del Gazza. Si tiene tra Santa Massenza e Ranzo (725 m. 342 ab.), e forma con questo un Comune indipendente, fornito di boschi e pochi campi tenuti a cereali. Quest'ultimo si discosta da Vezzano 11.4 kilm. e dà via pel monte Garsole (962 m.) a scendere al lago di Tublino, che è al piano lungo la via delle Sarche. — Tublino e Sarche formano due casali del Comune di Calavino; il primo al lago ed il secondo a pie’ del M. Casale (1208 m.), che divide le Giudicarie da quel di Vezzano.

Cavedine (490 m. — 1182 ab.): paesello posto tra il Sarca e il Monte Bondone nella valle sua omonima. Si discosta da Vezzano 11.3 kilm., e lo si vuole antichissimo, ricordato in una lapide rinvenuta nella Chiesetta ora distrutta di San Lorenzo col nome di Capitone, d'onde quello imbastardito di Cavedine. Ha una Chiesa parocchiale con dipinti a fresco di Valentino Rovisi di Fiemme, un magnifico banco corale, e