Pagina:Garbasso - La teoria di Maxwell dell'elettricità e della luce, Torino 1893.djvu/11

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

— 9 —

della forza magnetica totale risulta in definitiva uguale a quello che compirebbe da sola la forza dovuta alla corrente di polarizzazione che traversa l’elemento ».

Questa corrente ha l’intensità , dunque (se si muove l’unità di magnetismo nel senso ) il lavoro della forza magnetica nell’intera rivoluzione è

.

Del medesimo lavoro possiamo dare un’espressione in funzione delle componenti della forza magnetica totale.

Lungo il tratto lavora la sola componente che è secondo , di grandezza

,

il lavoro è dunque:

Similmente il lavoro lungo è:

,

lungo :

,

lungo :

,

e però il lavoro totale è:

.

Uguagliando questo valore del lavoro a quello trovato prima si ottiene:

Ma per le equazioni [1] § 4.

,

dunque:

Ripetendo le stesse considerazioni per elementi posti nei piani e