Pagina:Garzoni - La Piazza Universale - 1593.djvu/104

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
64 piazza.

quod ordo Canonicorum Regularium sub Sanctis Apostolis est institutus, a Beato Marco apud Alexandriam dilatatus, a' Beato et magno patre Augustino instauratur. Oltre di ciò vedansi in stampa dell'Imola, di Scipione Lancellotti, di Zaccaria Ferriero, e di tanti altri, che dimostran l'istesso nella causa di precedenza che hebbero già coi Monaci di Santa Giustina di Padoa, per la quali Pio quarto di felice memoria,, attesa la loro origine antica, diede in lor favore la sentenza diffinitiva, la quale immediatamente è contraria a alcuni seditiosi figliuoli di Satana per buon rispetto qui non nominati, che hanno a' giorni passati in pregiudizio loro, et della verità, in un certo kalendario che in molti luoghi io proprio ho' visto, in questa parte temerariamente, et scioccamente stampato, posto in controversia di novo l'origine loro, assignãdo loro per origine la riforma di Frigionaia, perché Papa Eugenio, et una loro ordinatione istessa la nomina plantatione novella, nõostante che Alessandro quarto, e Gregorio decimo nelle sue Bolle faccino testimonianze, che trecẽto anni innanzi a' tal riforma per la quale si chiama a la detta cỡgregatione plantatione novella, fiorì nel luogo istesso, ma gli ignoranti, che non sanno che sia Metaphora, si sono abbagliati subito a' sentir nominare pianta novella, con questa ragione prepongon loro fino a' Canonici, i quali et humani, et giusti hanno ceduto sempre il primo luogo a' Canonici Regolari Lateranensi senza contesa. Ma nella Bolla della sentenza data da Pio quarto son queste parole precise. Ipsi Canonici fuerunt, et sund de illis clerici a' Sancto Augustino, quinimo a' sanctis Apostolis institutis. Dopo i Caonici Regulari Lateranensi succedono in antichità [Monaci di S.Basilio.] i Monaci in quelli, ch'instituì S.Basilio, et in quelli che institui S.Benedetto. Basta che l'ordine di San Basilio, che hora fiorisce nella Grecia, et Armenia, hebbe principio da esso l'anno di nostro Signore 360.
Et l'ordine Carmelitano, che milita sotto l'istessa regola, principò nel Pontificato d'Alessandro terzo, l'anno 1160, ma Papa Honorio terzo gli diede [Ordine Carmelitano.] l'habito bianco che hora portano, et ordinò che Religiosi della casa Vergine del monte Carmelo si dimandassero, come fanno al presente: et questo fu l'anno 1217. non havendo altra verità in se quella discendenza che altri predica venir da Helia, et Heliseo, se non di ombra, et di figura come anco i Canonici Regolari Lateranensi figuratamente vengono da Leviti, i quali andavano vestiti dell'Ephodlineo.
I monaci neri detti hora di monte Cassino, [Monaci Cassinensi.] et di santa Giustina furono instituiti da S.Benedetto l'anno 35, et furon riformati da Oddo nella Badia di Cluni nell'anno 913, et dopo ancora rinovati da Lodovico Balbo nella Badia di Santa Giustina di Padoa, l'anno 1410.
L'ordine Camaldolese, che [Camaldolesi.] milita sotto l'istessa regola, hebbe principio da