Pagina:Giulia Turco Turcati Lazzari - Il piccolo focolare, 1921.djvu/139

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

- 129 -

lucci di latte bollente, unitevi poi due ova intere, zucchero a piacimento, stendete il composto in una padella unta e collocatelo per mezz’ora al forno. Quando ha preso un bel colore dorato spolverizzatelo di zucchero e servitelo.


Gran pericolo, gran guadagno.


18. Tortino di farina gialla più fino. — Cuocete della farina gialla nel latte bollente con le stesse dosi della precedente ricetta. Dimenate in una scodella un pezzetto di burro della grandezza di mezz’uovo, unitevi, lavorando sempre, 3 rossi d’uovo, 3 cucchiai di zucchero, la polenta e da ultimo gli albumi a neve e, se v’aggrada, anche un po’ di pinoli e di passolina. Procedete quindi come nella precedente ricetta. Cottura 3/4 d’ora al forno. I pinoli si puliscono stropicciandoli in un tovagliolo, le uve secche si soffregano lievemente con un po’ di farina bianca, poi si scuotono entro uno staccio per separare i grani dai gambi ecc. ecc.

Potete anche grattare un pezzo di polenta della grandezza di 4 pani circa e ricuocerla in una tortiera al forno dopo averla ben rammollita col latte e avervi aggiunto zucchero e passolina a piacere, più un ovo o due.

19. Tortino di farina. — Dimenate 4 rossi d’ovo con 100 gr. di zucchero, unitevi poi alternando e rimestando sempre litri uno di latte e gr. 400 di farina bianca, la scorza gialla d’un limone raschiata o trita finamente, due presine di cannella, poco sale e da ultimo le 4 chiare a densa neve. Versate il composto in una tegghia dove avrete sfatto 50 gr. di burro, spargetevi sopra altri 50 gr. di burro tagliato a fettoline, cuocete il tortino un'ora a forno ardito, rovesciatelo quindi sopra un piatto e spolverizzatelo di zucchero. Volendo fare questo tortino più semplice e meno dolce, ometterete i rossi e 50 gr. di zucchero e vi unirete i soli 4 albumi. Oppure: Lavorate 4 ova intere con 250 gr. di zucchero, unitevi alternativamente e rimestando sempre 750 gr. di farina e litri uno di latte, trascorsi 30 minuti aggiungetevi 50 gr. di sultanina e 50 gr. di pinoli o di mandorle trite, procedete poi come n. 1 cedente ricetta anche per ciò che riguarda il burro.


L’ozio è la sepoltura d’un uomo vivo.


20. Tortino di farina bianca e gialla senz' ova. - Mettete in una terrina 500 gr. di farina di granoturco fino, 60-70 gr.