Pagina:Giuochi ginnastici raccolti e descritti per le scuole e il popolo.djvu/63

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

Giuochi con la palla. 39


5. Uffici principali dei giocatori.

a) Collettività del giuoco. Secondo il metodo dell’Association (1883), ad ognuno prima di cominciare ii giuoco viene assegnalo un posto, nel quale deve rimanere per tutto il tempo che dura il combattimento: ciascuno ha un incarico speciale da compiere, ma non può eseguir bene la parte affidatagli, se non ha la cooperazione di tutti gli altri.

b) I Primi e i Secondi, nella scaramuccia del Calcio, rappresentano la parte di offensori; i Terzi ed il Custode quella di difensori.

c) I Primi stanno al pari della palla, la padroneggiano più tempo che possono; poi, se la passano fra loro o rinviano ai Secondi e in caso di grande pericolo la cacciano, con un colpo gagliardo, oltre gli avversari.

d) I Secondi avanzano o retrocedono insieme coi Primi sempre alla distanza ordinaria; soccorrono i Primi, passando loro la palla a tempo opportuno, e aiutano i Terzi nella difesa.

e) I Terzi aiutano i secondi nel loro ufficio e proteggono il Custode nella sua azione di difesa; però non s’avvicinano mai troppo né a questo né a quelli.

Generalmente fermano la palla col piede, e dopo, la colpiscono gagliardamente: solo per eccezione la respingono subito.

f) Il Custode, quando si trova nel proprio compartimento e nell'ultima riga, ha il privilegio