Pagina:Giuseppe Grassi - Saggio intorno ai sinonimi della lingua italiana (1821).djvu/61

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

43

DESIDERARE - BRAMARE - AGOGNARE - ANELARE.


Desiderare è muoversi coll’appetito verso una cosa che ci piaccia coll’idea di possederla; viene dal lat. desiderare.

Bramare è aver voglia ingorda e ardente di una cosa, e questo significato metaforico scende dal naturale di brama, o bramito, che è quel cupo fremito, che le fiere mandano fuora per fame; ed ha radice remota nel greco1* βρέμω, fremere.

Agognare è struggersi, consumarsi di desiderio d’una cosa. Viene dalla voce lat.-grec. agonia2, cura mordace, ansietà, sollecitudine3. Aggiungi che i greci del basso impero, dai quali ci venne la voce, pronunziavano agogna, come pure i greci moderni4.

Anelare è travagliarsi grandemente per conseguire la cosa desiderata; e la metafora è tratta


  1. Murat. dissert. 33. Monosini flos ling. ital. Damm. lex. grace. in βρίμω et βρόμος.
  2. Colla radice nel greco άγών, combattimento, contesa, perigolo.
  3. Gloss. graeco-lat. Forcell. catal voc. infimae latinit
  4. Salvini annot. al Malmant.