Pagina:Gli sposi promessi II.djvu/195

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search


CAPITOLO X - TOMO II. 345 È da per tutto, è qui» rispose Lucia: «è qui a vedere s’ella si muove a pietà di me, per usarle pietà in ricambio, un giorno. Oh abbia misericordia d’una poveretta, mi Usci andare, lasci ch’io mi ricoveri in qualche Chiesa, su le montagne, in un bosco. Oh lo vedo! tutto dipende da lei: c0n una parola ella mi può salvare: dica questa parola. Non so dove sono, ma troverò la strada, per andare da mia madre. Oli Dio ! non è forse lontana : ho visto i miei monti : oh s’ella sentisse quel ch’io patisco ! non conviene ad un uomo, che ha da morire, far tanto patire una creatura innocente: mi lasci andare ; oh se pregherò Dio per lei ! la benedirò sempre. E, animata nel suo discorso, si levò da sedere, si pose in ginocchio, giunse le mani al petto, e continuò: «Che cosa le costa dire una parola ? Non iscacci una buona ispirazione, un sentimento di pietà. Oh, Dio perdona tante cose per un’o¬ pera di misericordia ! » 1 — Che pazza curiosità ho avuto di venirla a vedere — pensava tra sé il Conte. Dugento doppie ! ne ho bisogno. Costoro vogliono esser ben pagati: eh! hanno ragione: espongono la loro vita; ma vorrei piuttosto toglierne cin¬ quanta a quattro usuraj, e farli scannare tutti e quattro. — «Non mi dica di no,» continuava Lucia, sempre sin¬ ghiozzando, « sono una povera figlia. S’ella provasse a pre¬ gare, a pregare, a cercar misericordia senza poterla otte¬ nere ! E se le accadesse una disgrazia 1... ma no, no io pregherò per lei il Signore e la Vergine ... mi lasci an¬ dare ... » «State di buon animo,» rispose il Conte, senza * inten¬ zione di nulla promettere, senza sapere egli stesso che senso avessero le sue parole, ma spinto da un bisogno3 di far ces¬ sare quell’4 angoscia e quel lamento, di consolare quella crea¬ tura.5 «Oh,» disse Lucia, «Dio la benedica, ella mi lascia andare. » « State di buon animo, » ripetè il Conte, « cercate di ripo¬ sare ... domani... parleremo ...» E voi, » rivolto alla vecchia, « voi, » disse, « fate ch’el- 1 Dugento doppie ! pensava fra sé il Conte : ne ho bisogno — Avrei fat (lacuna) — Avrei (lacuna) — - pensare — 3 di consolare — 1 di dare qu — 5 Date