Pagina:Gli sposi promessi II.djvu/20

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
170 gli sposi promessi - tomo ii

questa giovane, e così si vedrà meglio che si possa fare per essa.»

Lucia arrossì tutta, e chino la taccia sul seno. «Deve sapere, reverenda madre, cominciò Agnese, che questa 1 mia povera 2 figliuola, perché io sono sua madre...»

Il guardiano le gittò un’occhiata e interruppe.

«Questa giovane, Signora illustrissima, mi è raccomandata 3 da un mio confratello: essa ha bisogno per qualche tempo di un asilo nel quale possa stare sconosciuta, o nel quale nessuno ardisca toccarla; e questo per sottrarsi: a dei 4 gravi pericoli.

«Pericoli!» disse la Signora. «Quali pericoli? di grazia, padre guardiano. Mi dica la cosa per minuto: ella sa che noi altre monache siamo vaghe d‘intendere storie.»

«Sono,» rispose il padre, «pericoli 5 dei quali la reverenda madre, 6 non conosce nemmeno il nome, beata lei! e parlarne più distintamente sarebbe offendere le purissime vostre orecchie, e 7 contristare l'illibatezza 8 dei vostri pensieri, signora illustrissima.»

«Oh! certamente!» rispose precipitosamente la signora, senza molto badare all'aggiustatezza della risposta: e si fece tutta di porpora. Era verecondia? Chi avesse osservata una 9 subitanea ma viva espressione di scherno e di dispetto, che accompagnò 10 quel rossore avrebbe potuto dubitarne; e tanto più se lo avesse paragonato con quello che di tratto in tratto saliva sulle guance di Lucia.

La Signora si alzo in fretta, come per avvicinarsi più alle donne, e 11 stava per rivolgere il discorso a Lucia, quando il guardiano, temendo di non aver mal detto, ripigliò così il discorso: «Non tutti i grandi 12 del mondo, si servonodei doni di Dio 13 a gloria 14 di lui e a vantaggio del prossimo come fa la Signora illustrissima. Un cavaliere prepotente e senza timor di Dio. ha tentato ogni via, giacché deggio pur dirlo, per insidiare la castità di questa creatura, e dopo d’aver veduto che i mezzi di lusinga gli andavano falliti, non temé di ricorrere alla forza aperta, tentando... insomma

  1. giovane
  2. giovane, pe
  3. dal pa
  4. pericoli che il suo nome poteva correre
  5. d'un genere
  6. ...non conosce per sua
  7. Variante: contaminare
  8. della vostra mente
  9. espressione subitanea di dispetto misto a scherno
  10. accompagnava
  11. disse a Lucia
  12. [dell] della terra
  13. per
  14. sua