Pagina:Gli sposi promessi III.djvu/133

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search


CAPITOLO VI - TOMO III. 499 governatore, ragguagliandolo dello stato delle cose, e ' chie¬ dendogli un provvedimento. Probabilmente il Signor Gon¬ zalo Fernandez di Cordova avrà avuto molto a-cuorè di2 trovare un mezzo, per3 nutrire stabilmente 4 molti uomini;1 ,na in quel momento,0 impedito egli e assorto in una faccen¬ da più urgente, quella di farne ammazzare molti altri,7 non potè8 occuparsi della prima; e ne diede l’incarico ad una p commissione, ch’egli compose del1" presidente del Senato, dei presidenti" dei due magistrati ordinario e straordinario, e di due questori.12 Si riunirono essi tosto, o, come si diceva al¬ lora spagnolescamente, si giuntarono : e dopo mille riverenze, preamboli, sospiri,13 proposizioni in aria, reticenze, tergi- versazioni,1'1 spinti sempre tutti15 verso un punto solo da una necessità sentita da tutti, conscj che tiravano un gran dado; ma, convinti che altro non si poteva fare, conchiusero 10 ad aumentare il prezzo del pane,17 riavvicinandolo alla propor¬ zione del prezzo reale del frumento; e si separarono 18 nello stato d’animo10 d’un minatore, che avesse dato fuoco ad una mina non caricata da lui, prevedendo bene uno scoppio, ma non sapendo né quando né quale egli sarebbe. Questa volta i fornaj respirarono, ma il popolo imbe¬ stiali:50 s’era già avvezzo a quel vantaggio, che aveva ap¬ portato l’editto del gran cancelliere; e cominciava già a trovare che il vantaggio era troppo scarso, che la giustizia non era intera; e aspettava ad ogni nuova deliberazione che il prezzo sarebbe ancora diminuito. Il sentimento21 di22 furore che produsse l’aumento, fu universale: questo sentimento veniva espresso” da migliaia d’uomini con lo stesso impeto, con la stessa intensità, con le stesse 24 parole.25 La sera del giorno, che precesse a questo in cui Fermo arrivò in Milano, le vie,2,1 le piazze erano sparse di crocchj, nei quali cono¬ 1 domandandogli — s dare da mangiare a molti — :i dare — 1 da mangiare a — che erano per mancarne; — 11 si trovava I era tuito occupato — 7 onde — 9 [dare] dare le sue cure alla prima, e diede — u giunta — 10 del — 11 del — 121 momenti — 13 reticenze — 14 rac¬ cozzati fra — 1 ad — 111 con (aumentare] ridurre il prezzo del grano in proporzione — 17 [riducendolo] riavvicinandolo alla esatta propor¬ zione, ma — 18 con l’umore di minatori che avessero dato fuoco in uno — 1!l simile a quello — 20 Avvezzo già [al qual] a quel beneficio — che produsse l’aumento — 22 rancore — 23 con la stessa — 24 frasi — [La vigilia] Il giorno — 2li erano