Pagina:Gli sposi promessi III.djvu/138

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search


OLI SPOSI PROMESSI si sparse dalla'bottega nei magazzini ov’erano le farine-1 quelli che afferrarono i sacchi, gli sciolsero, e, perché non avrebbero potuto caricarli2 e portarseli via con tutto quel peso, gittavano una parte della farina, e portavano il resto- altri3 raccoglievano come potevano quella farina, riponen¬ dola negli abiti loro, nei cenci che trovavano. Alcuni j quah erano venuti con più profonda intenzione,4 andarono al banco, Io spezzarono, tolsero le ciotole dei danari,5 g|j intascarono a manate, e,0 sdrucciolando tra la folla, anda¬ rono a casa a vuotarle, per tornare a nuove faccende. Frattanto lo stesso assalto si dava ad altri forni:1 in alcuni i padroni resistevano e si chiudevano a difesa- in altri, distribuendo tutto il pane a quegli che1 si8 facevano innanzi, stornavano il saccheggio” finito, e la distruzione Le cose erano a questo punto, quando Fermo 10 si avan¬ zava " sulla via appunto di quel forno, dove aveva comin¬ ciato ed era maggiore il tumulto. Andava egli ora spedito or ritardato tra1’una folla di gente, che13 procedeva14 versò il campo di battaglia, e di gente che tornava : guatava an¬ dando, e origliava per11 conoscere un po’ più chiaramente lo stato delle cose. Vera un ronzio confuso di clamori e di discorsi:111 noi riferiremo quei pochi, che Fermo potè in¬ tendere 17 a misura che mutava di vicini,18 procedendo tra la calca, e sostando di tratto in tratto per una 19 qualche fermata improvvisa della moltitudine. « Ecco scoperta l’impostura infame di quei birboni, che dicevano, che non c’era pane, né farina, né frumento. Adesso si vede la cosa sicura, e non ce la potranno più dare ad intendere. Viva l’abbondanza!» « Vi dico io, che tutto è niente,21 è un buco nell’acqua, se non si fa una buona giustizia di quei birboni. Met¬ teranno il pane a buon mercato, ma hanno proposto di at¬ tossicarlo, per ammazzare la povera gente.22 Hanno posto ' chi poteva ne pigliava un sacco chi non aveva la forza | furono sciolti i sacchi da quelli che primi poterono afferrarli, e chi — - cosi — 3 per — 1 si — 5 le posero questi | a pugni gli — ® se ne tornaron — 7 alcuni dei quali furono salvati — 8 presentavano T (andava SU1 si avanzava senza ben sapere — 11 tra la folla — la folla di — « an — « al - sapere — »« Fermo — ■' pas- sando di e [so e] sostando a volte per la calca che non [lasciava! permetteva di camminare di continuo — ,s avanz —19 ferma—20È un buco nell’acqua — 2‘ facciamo — 22 È un