Pagina:Goldoni - Opere complete, Venezia 1907, I.djvu/400

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search


Brighella. Sarave meio che ti andassi a servir.

Truffaldino. A servir gh’ ho le mie difficoltà. Prima de tutto, sia dito a mia gloria, mi no so far gnente a sto mondo, e pò i servi- tori per el più ti sa che anca lori i è obbligadi a far i mezzani; e se ti voi dir la verità, in to coscienza, ti 1’averà fatto anca ti.

Brighella. Lassemo andar, che co ghe penso me vien i suori freddi. Gran cossa che al dì d’ozi squasi tutti i patroni i abbia da aver sto vizio! e che i poveri servitori sia obbligadi a servirli in sta sorte de confidenze! No ghe basta a sti signori far una vita scandalosa per lori, i voi anca interessar in ste cosse la povera servitù. No i vede che el mal esempio che i dà ai ser- vitori, è causa che anca lori se avvezza mal, e i se precipita e i de venta discoli come i patroni. Son stuffo anca mi de sta vita, e te conseggio anca ti de far qualche altro mistier, che sia mistier onorato, dove el galéuitomo se possa mantegnir senza pericolo della reputazion.

Truffaldino. Che mistier poderavio far, senza pericolo della re- putazion.

Brighella. Ghe ne troveremo cento, un meggio dell’altro. Per esempio 1’orese.

Truffaldino. Sì ben, 1’orese 1’ è un mistier onorato. Ma quella comodità de poder metter el rame invece (’) de oro, l’è una gran tentazion per un galantomo.

Brighella. L’è vero, no ti disi mal. Me par più sicuro el sf)ezial (2).

Truffaldino. No, camerada, me par che el sia pezo. Ho sentido a dir che i speziali, per sparagnar qualche lira nel comprar le droghe, no i varda a rovinar i amaladi, a far disonor ai me- dici, e par che i sia d’accordo coi beccamorti.

Brighella. In verità, Truffaldin, ti è un omo che parla ben e che pensa ben. Me consolo con ti, che ti fa onor alla patria. Troveremo un altro mistier. Ti poderessi far el librer.

Truffaldino. Anca i libreri, per vadagnar de più, i strapazza el mistier. Cattiva carta, cattivo carattere, e i voi vender vinti quello che costa sie.

(I) Paper.: in oeze. (2) Savioli e Zatta: special.