Pagina:Goldoni - Opere complete, Venezia 1908, III.djvu/436

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search



nobile signor Anselmo Aretusi, padre del nobile signor FloTÌndo, s’ha maridà colla nobile signora Ortensia Rinzoni, nell’anno 1714. Fede de matrimonio, proc. A, a carte 1. Con dote de ducati cinquemille. Contratto nuzial con ricevuta, a carte 2. Nell’anno 1724, il signor Anselmo Aretusi, non avendo figliuoli dopo dieci anni di matrimonio, ha preso per sua figlia adottiva, detta volgarmente fia d’anema, la signora Rosaura, figlia del signor Pellegrino Balanzoni mercante bolognese, negoziante in Rovigo. Attestato che giustifica, a carte 3. Nel 1 726 el detto signor Anselmo fa donazion de tutto el suo alla detta signora Rosaura. Contratto de donazion, a carte 4. Nel Ì728 dal detto signor Anselmo Aretusi e signora Ortensia jugali nasce il nobile signor Florindo, loro figlio legittimo e naturale. Fede della nascita, a carte 7. Nel 1744 passa da questa all’altra vita la signora Ortensia, moglie del signor Anselmo, e col suo testamento lassa erede della sua dote il signor Florindo suo figlio. Testamento in atti ecc., a carte 8. Nel 1 748, ai 24 d’ Avril, mor senza testamento el nobile signor Anselmo Aretusi. Fede della morte, a carte 12. Addì 8 Maggio susseguente, la signora Rosaura Balanzoni fa sentenziar a legge (a) la donazion del fu Anselmo Aretusi, per l’effetto d’andar al possesso de tutti i beni liberi de rason del medesimo. Domanda avversaria, carte 15. Il nobile signor Florindo Aretusi, come figlio legittimo e naturale del suddetto signor Anselmo, si pone all’interdetto (b), domandando taggio della donazion. Domanda nostra, a carte 14. Produzion avversaria d’un testamento del fu Agapito Aretusi, che istituisce un fideicommisso ascendente a favor della linea Aretusi, verificò in oggi nella persona del signor Florindo, a carte 15.

Florindo. Signor Alberto, io non capisco perchè la parte awer(a) Primo alto legale con cui sì principia una causa, (h) Contraddizione all’alto suddetto.