Pagina:Graf - Le Rime dalla Selva, 1906.djvu/267

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

Eppure - no! 259


Per i tuoi pochi piaceri,
     Per i tuoi molti dolori,
     Per gli umili cimiteri
     56Ove si dorme tra i fiori.

E t’amo per il destino
     Di qualche cor generoso,
     Che sogna un sogno divino
     60E mai non trova riposo.