Pagina:Graf - Le Rime dalla Selva, 1906.djvu/80

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
72 Le Rime della Selva


Che cosa sarà domani?
     Che cosa sarà stasera?
     Si grattin gli altri la pera;
     96Io me ne lavo le mani.

E terminata la festa,
     Dirò, giacendo supino,
     Sia ringraziato il destino,
     100E buona notte a chi resta. —

Datemi, anime care,
     Fiori selvatici a josa,
     E datemi pur qualcosa,
     104Qualcosina da mangiare.

Quello che cápita: un pollo;
     Quattro salsicce di rito;
     Un porcellino arrostito....
     108Son così presto satollo!

(Quei porcellini arrostiti,
     Come mi fanno patire!
     Mangiandoli, parmi udire
     112I lor pietosi grugniti.