Pagina:Grew - Lo sviluppo di un pianeta, 1914.djvu/271

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search


Fattori di struttura 247 silice, allumina, potassa e soda : ed il quarzo com¬ prende la più grande porzione di silice. Roccie affini al granito sono le Sieniti, le quali hanno un po’ più di ferro e meno di silice che il granito, le Dioriti che hanno meno silice e maggior materiale terroso ; le peridotiti che sono ancor più povere in silice. I Basalti comprendono delle roccie che appaiono essere pressoché omogenee a cagione della minutezza dei cristalli ; e queste roccie trapassano gradatamente nelle Doleriti, che sono dei basalti di cristallizzazione più grossolana. I Gabbri sono delle roccie grossolana¬ mente cristallizzate, un grado più vicino a quelle or ora enumerate. Può dirsi di pressoché tutte queste classi che esse trapassano insensibilmente le une nelle altre (1). La classificazione precedente non è affatto completa. (1) Sienite. — Roccia consistente di una miscela olocristaliina di feldspato alcalino (ornitoclasio) e roccia silicea compacta forni- blenda), alla quale possiamo aggiungere il quarzo, la biotite, la magnetite ecc. La proporzione in essa della silice è tra 50 e 60 »/0. Diorite. — Comprende un gruppo di roccie le quali, posse¬ dendo una struttura granitica differiscono dai graniti nella loro percentualità di silice molto minore, e dalle sieniti nel conte¬ nere del plagioclasio (un feldspato principalmente costituito di soda e calce) invece di ortoclasio. Pendolile. — Queste roccie stanno all’estremità delle serie delle roccie ignee basiche, come i graniti stanno all’estremità opposta della serie acida. Esse non contengono feldspato, e consistono di olivina con orniblenda, mica, ferro magnetico. Questa proporzione di silice è più vicina al 40 che al 50 %. Basalti. — Un gruppo di roccie nere estremamente compatte, apparentemente omogenee, nelle quali i minerali componenti hanno da essere osservati solamente col microscopio. I minerali sono plagioclasio, olivina, magnetite ecc. Doleriti. — Le doleriti sono abitualmente delle rocdie olo- cristalline che racchiudono molte di quelle che eran denominate una volta pietre verdi. Gabbro. — Consiste di plagio-clasio (labradorite) con olivina e con ferro magnetico.