Pagina:Grew - Lo sviluppo di un pianeta, 1914.djvu/450

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search


424 Lo sviluppo di un pianeta Il pesce, seguendo l’usuale abitudine sua, quando si prosciuga lo stagno, entro cui esso vive, raggomi¬ tolò il suo corpo per modo che la sua coda piatta ri¬ coprisse la testa e la bocca, e, mediante una secre¬ zione di muco dalla sua pelle, si circondò di una sorta di bozzolo temporaneo. Il recipiente di latta fu portato alla casa dei rettili ; ed il fango venne in parte raschiato via, in parte asportato con lavature di acqua calda. Ad un tratto il pesce diè un guizzo ed emise un clamoroso ed anelante latrato, ed azzannò le dita del Sig. Woo- dhouse. Esso è lungo da 60 a 90 centimetri, foggiato a ino1 di anguilla, con pinne lunghissime, cilindriche ed af¬ fusolate, ed è di colore grigio pallido. Il pesce a polmoni, quando è fuori dell’acqua, re¬ spira l’aria come un anfibio. (Dal Weekly Times, Marzo 7, 1913).