Pagina:Grew - Lo sviluppo di un pianeta, 1914.djvu/5

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search


Dichiarazione del Traduttore VII fruttificazione abbondanti, senza curarsi di un ade. guato sviluppo delle radici. I giardinieri compiono simili miracoli ; ma essi al¬ lora non si curano della buona riuscita di quella pianta se non che per quella data esposizione, in cui sperano ottenere un diploma d’onore. Non così si provvede alPavvenire delle genti, spe¬ cialmente allorquando, per un vecchio e deplorevole andazzo, l’indifferenza per quanto concerne le cose della natura regna sovrana in un popolo. lo ritengo all’opposto che sia un sacro dovere del¬ l’uomo il conoscere, ad es., la storia della Terra, sulla quale egli s’atteggia a dominatore. Per questo motivo nel tradurre il presente volume ho aggiunto alcune notizie recentissime, su quanto si riferisce alla storia dell’uomo in correlazione con quella geologica, o del globo ; poiché indissolubilmente e strettamente colle¬ gate sono le sorti di entrambi, altro non essendo il primo che un prodotto dell'evoluzione sull’ultimo. Non è facile impresa il tradurre un’opera come questa ; e sarebbe stato per me assai più agevole il darle una veste prettamente italiana, ove non avessi avuto vincoli di sorta. Ma Io scopo di questo lavoro essendo essenzialmente quello di portare un contributo alla comune coltura scientifica nostrana, col far cono¬ scere quanto per quella Inglese si faccia in questo campo, ho creduto mio dovere di traduttore il rendere, nel modo il più conforme al testo Inglese, il pensiero dell’autore ancorché talvolta con danno palese della proprietà e della purità del nostro idioma. Per le Appendici ho ricorso a fonti Inglesi, non so¬ lamente perchè risulta così una maggior corrispon¬ denza tra le Appendici ed il testo, ma perchè è assai più utile al lettore di questo libro il trovare in esso delle notizie, che difficilmente egli leggerebbe nelle pubblicazioni originali ; mentre, se a tali argomenti