Pagina:I Duelli Mortali Del Secolo XIX, Battistelli, 1899.djvu/277

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

265

ai socialisti nel disapprovare il duello. Finalmente si conchiuse: approvando ad unanimità una mozione del deputato Adt, chiedente che il duello sia combattuto energicamente con tutti i mezzi (!!!).

Quanta accademia!

Ah! non era proprio necessario condurre la Germania al trionfo del settanta, per avere un Parlamento capace di sì gravi deliberazioni. Ah, no!


Il duello tra i due ciambellani fu provocato da un grave pettegolezzo di Corte, originato da lettere anonime, attribuite ad alto loco. I circoli di Corte propendevano in favore di Kotze. Il duello ebbe effetto sulle rive del Lago del Diavolo, alla pistola, a quindici passi. Si fece fuoco e il barone Schraeder cadde per non più rialzarsi.

Il figlio del barone Schraeder, chiamando traditore l’uccisore di suo padre, voleva battersi con lui.... Ma amici comuni e potenti ne lo dissuadessero e con la solita apatia si dimenticarono tutti i buoni propositi per la repressione del duello!

Il mondo è fatto così!


Fejervary-Bernath. — Durante la seduta del 22 aprile 1896 della Camera ungherese, il deputato Béla Bernath si avvicinò al ministro barone Fejervary, e, mostrandogli un documento, lo pregò di voler provvedere perchè fosse sollecitamente evaso. Il barone Fejervary gli rispose brevemente: «Favorisca rivolgersi a Kassits: questi fa per il caso suo». Kassits è un consigliere ministeriale, che mosse gravi accuse contro il ministro Fejervary.

Il deputato Bernath rimasto sorpreso da questa risposta, seguì più tardi il ministro fino al suo gabinetto, ove ebbe la conferma delle identiche parole di prima.