Pagina:Il Bardo della Selva Nera.djvu/74

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search



IL BARDO


DELLA SELVA NERA.


Graffa orizzontale.svg



CANTO QUINTO.




LA SPEDIZIONE

D’EGITTO.




Taque il Bardo, ciò detto, e più vicina
     Fece l’orecchia ad ascoltar. Vezzosa
     Dall’altra sponda la gentil Malvina
     Della bocca alcun poco aprì la rosa,
     5E coll’alma dal petto peregrina
     Il bel viso sporgea, desiderosa
     D’udir gli accenti di quel labbro amato,
     Su cui tutto già vola il cor piagato.