Pagina:Interiano - La vita et sito de Zychi, Aldo, 1502.djvu/21

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

piangere, che lachrymando seria vergogna e questo fanno per un gran pezo del di per fin a lottava e poi lo sepeliscono in questo modo, prendeno un grossissimo arboro e de la parte piu massiccia o grossa tagliano a sufficientia per la longheza, et lo sfendono in do parte e poi lo votano o cavano tanto che li stia lo corpo abastanza cum parte deli donarii appresentati ut supra; poi, posto el cadavere nel cavato de dicti legni, lo pongono al loco statuto dela sepoltura dove gran multitudine de genti li fanno la thomba cosi chiamata, cioe lo monte di terra sopra, e quanto e stato magior maestro et havuto piu subditi et amici, tanto fano lo monte piu excelso e magiore; havendo lo piu strecto parente racolte tutte le offerte, et facto continue le spese avisitanti, e secondo e stato piu amoroso et honorevole, tanto piu e manco sepeliscono di dicte offerte col corpo. Costumano etiam in dicte exequie a li gran maestri un altro sacrificio Barbaro opera meritoria di spectaculo, prendeno una poncella di .xii. in .xiiii. Anni, et posta asedere sopra una pelle de Bo alhora amazato, et distesa col pelo sul solo dela terra impresentia di tutti circunstanti homini e femine, el piu gagliardo o ardito iovene de quelli sotto lo so manto di feltro se prova asponcellare dicta fanciulla, et rare fiate che quella renitente non ne strache e tre e quatro e tal fiate piu, nanzi chella sia vinta; tandem poi lassa e stancha cum mille promissione dessere tenuta per moglie o altre persuasione el valenthomo rompe la porta, et intra in casa. Et poi come vincitore mostra desubito a circunstanti le spoglie fedate di sangue, e cosi le donne presente forsi cum ficta vergo