Pagina:Kant - Geografia fisica, 1807, vol. 1.djvu/242

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
210



Del flusso e riflusso.


Il movimento più osservabile del mare è indubitatamente il crescere e calare dell’acqua, chiamato flusso e riflusso. Esso accade due volte al giorno colla massima regolarità, di modo che si può calcolarlo esattissimamente prima del suo arrivo. Se il mare, per esempio, in un porto comincia a crescere e correre verso le coste, dicesi che il mare monta, ovvero entra in flusso; ed essendo arrivato alla maggior altezza, abbiamo il mare alto. In questo stato resta il mare una mezz’ora, e poi cala visibilmente e con forza, ovvero comincia il riflusso, finchè dopo sei ore è arrivato allo stato più basso, che quindi chiamasi mare basso. In questa situazione resta un quarto d’ora; poi ricomincia il flusso a montare sei ore di continuo; cala dopo aver tenuto una mezz’ora mare alto, e passa dal riflusso al flusso nuovo. Questo giuoco, la cui cagione è stata trovata ne’ tempi moderni, continua senza interruzione. Molti veramente s’immaginarono che in un modo maraviglioso l’acqua in tempo di flusso aumentasse, ed in