Pagina:Kant - Geografia fisica, 1807, vol. 1.djvu/251

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

219


que, ma più quando è più vicina, e meno quando è più distante.

Anche il sole opera sull’acqua come la luna, colla differenza però, che il suo effetto è tre volte minore di quello della luna a cagione della sua maggiore distanza di 400 volte1. Quando la luna innalza l’acqua di 3 piedi, allora il sole l’innalza un piede solo. Stando ora la luna in congiunzione col sole, cioè fra il sole e la terra, come in tempo di luna nuova, o in opposizione col sole, voglio dire nella distanza di 180 gradi, in modo che la terra venga posta frammezzo, come in tempo di luna piena; allora l’acqua è innalzata quattro piedi. Il primo caso è facile a comprendersi; nel secondo abbiamo solamente a rammentarci che la forza di attrazione opera fino al centro. Quindi stando la luna in sito contrario al sole, cioè in opposizione con esso, rimuo-

  1. Per questa distanza la forza del sole dovrebbe essere minore per 160000 volte dalla forza della luna, se fosse della medesima grandezza e densità di essa. Ma essendo la sua massa maggiore molti milioni, la forza cresce in modo, che opera solamente tre volte meno della luna.