Pagina:Kant - Geografia fisica, 1807, vol. 1.djvu/272

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
240

sendosi ritirate le acque dalle coste occidentali de’ grandi continenti, si sono formate delle baje considerabili sulle coste medesime; perchè a misura che il mare si allontana da esse, si spinge contro loro un’altra corrente, ia quale per via del cacciarsi dentro, o dello spingersi verso la terra, produce le baje. A cagione ancora dell’affluenza delle acque verso le coste orientali, e del loro fuggire dalle coste occidentali, dovette formarsi nell’istesso tempo una maggiore corrente intorno ai punti meridionali, la quale infatti incontriamo presso la terra di Van Diemen, sul Capo di Buona Speranza, sul Capo Horn ec. A questa corrente dobbiamo attribuire la forma acuta e rotonda delle coste. Il corso dell’acqua proveniente dalla parte del polo antartico diede la direzione obliqua, dal nord est al sud ovest, a tutti i continenti sul lato orientale ed occidentale. Solamente ne fa eccezione l’America settentrionale, poichè la sua parte occidentale corre verso il nord est, e la ragione di questo sta nell’acqua polare, la quale, per la troppa vicinanza dell’Asia con l’America, non ha un passaggio libero, ma piuttosto è necessitata a passare con istento per lo stretto,