Pagina:Kant - Geografia fisica, 1807, vol. 1.djvu/298

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
266

bevette molto Punsch, e si fumò del tabacco.

Un altro fenomeno che spaventa e cagiona sorpresa ai navigatori sono le trombe marine. Esse nascono per lo più poco distanti dalla terra, negli stretti di mare o presso i promontorj della zona torrida, come, per esempio, sulla costa della Guinea, nello stretto di Malacca, nel mar rosso, nel seno persico, tra le isole del mare delle Indie orientali ed occidentali, nel mare mediterraneo in poca distanza dal promontorio di Laodicea, di Greego, di Carmel, nello stretto di Gibilterra, in quello di Cook ec. Ordinariamente accadono nelle calme che succedono alla burrasca; e benchè vi siano degli esempj, rare volte di notte. Allora l’aria suole essere comunemente elettrica, e seguono le grandini, oppure la pioggia.

Sarà necessario qui riportare alcune delle migliori descrizioni di queste trombe marine, e confrontarle fra loro, affine dl conoscere le principali proprietà di questa meteora, e potere scoprirne le cagioni. Ciò che merita una particolare attenzione sarà qui distinto con diverso carattere. „La tromba marina, dice Guglielmo Dampier