Pagina:Kant - Geografia fisica, 1807, vol. 1.djvu/314

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
282


onde nemmeno potè innalzare l’acqua. Nel mese di luglio del 1742, vicino alla sponda di questo lago, a Losanna, fu osservata una tromba, la quale arrivò ad un’altezza considerabile, e fini in una nuvola assai oscura. Essa consistette in un vapore denso ed oscuro, che parve occupare uno spazio di 16 fino a 18 tese in larghezza, e un poco più in lunghezza, e s’innalzò nell’aria con grande violenza. Dopo d’essere durata una mezz’ora, formò una colonna assai alta e diritta, ed in questa figura restò, finchè giunse a 50 o 60 piedi sopra la terra ferma, verso la punta di Poily, su cui si era portata, e dove scomparì quasi in un batter d’occhio.

Il dottor William Mercer, del nuovo Brunswich (nella nuova Scozia ovvero Acadia), in una lettera al dottor Beniamino Franklin del 1762, descrive la tromba veduta ad Antigoa, nell’arcipelago de’ Caraibi, colle seguenti parole1 „Avevo veduto in rimoto regioni molte trombe di mare, e sentito narrare riguardo ad esse una quantità di novelle stravaganti, ma non ne

  1. Nelle Experiments and observation on Electricity di Franklin ediz. 5. Lond. 1777 pag. 289. 409.