Pagina:Kant - Geografia fisica, 1807, vol. 1.djvu/81

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

49


metri è l’ettometro. Quella di 1000 metri, chilometro, incirca 580 tese, che corrisponde quasi al quarto di una lega finora usata; e quella di dieci mila metri o miriametro, incirca 5800 tese, è assai comoda per indicare la distanza dei paesi, la lunghezza delle marcie e la misura delle strade. La connaissance des tems pour l’an X stabilisce il metro, fissato, dopo l’intiera misura del grado, e la temperatura di 9 gradi e un quarto, a 443, 296 linee della tesa di Parigi. Il semplice pendolo a secondi di Parigi contiene 0,993,827 metri.

I piani possiamo misurarli co’ quadrati delle misure delle lunghezze; e dove il comodo lo richiede, possiamo determinarle in modo da servirci di un decametro quadrato, come unità della misura quadrata di campagna. I Francesi chiamano questa misura are, ed un are è composto di 100 metri quadrati, circa 26,32 tese quadrate; misura assai utile per indicare il contenuto de’ fondi costosi delle città, de’ giardini ec. Le suddivisioni sono il deciare, un metro quadrato; centiare, la centesima parte dell’are. Un piano che contiene cento are è un hectare; un chilare, un piano di