Pagina:L'astronomo Giuseppe Piazzi.djvu/122

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

IN NAPOLI. 113

doveva essere tratto al sepolcro. Sostennela rassegnato e tranquillo, con la coscienza d’aver compiuto la propria missione, con l’aspettazione d’una quiete immortale; e, sentendosi venir meno, riconciliato con Dio, dettava le sue ultime volontà, si che il 22 luglio 1826 spegnevasi la sua vita mortale. Avendo in que’ momenti mostrato desiderio d’essere sepolto nella chiesa dei Teatini a Napoli, il pio desiderio venne scrupolosamente eseguito, e proprio nel sepolcreto comune a

    Riducendo l’osservazione degli 8 a quella dei 9, e così mano a mano le altre, si avranno li seguenti valori, corrispondenti ai rispettivi giorni nei quali è stato osservato il Sole.

    Obbliquità apparente.

    1814, Dicembre    8
     
    23.° 27.' 48." 38
    9
     
    47. 21
    10
     
    43. 93
    11
     
    45. 02
    12
     
    44. 97
    13
     
    45. 79
    14
     
    44. 53
    15
     
    42. 66
    16
     
    41. 87
    19
     
    44. 14
    20
     
    42. 52
    21
     
    45. 53
    23
     
    46. 18
    27
     
    46. 46
    1815, Gennajo    1
     
    50. 33
    2
     
    46. 91
    3
     
    45. 31
    4
     
    45. 95
    Medio 23.27.45,43
    Nutazioni Luni-Solare + 2,90
    Obliquità media 23.27.48,33