Pagina:L'astronomo Giuseppe Piazzi.djvu/60

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

V.


Amicizie a Londra — Primi successi — Relazione con Ramsden — Il gran cerchio — Difficoltà pel gran cerchio — Partenza dall’Inghilterra — Sa avverare l’augurio — Piazzi in Valtellina.


A Londra trovò il dottore Maskelyne, direttore dell’Osservatorio di Greenwich, riguardato dagli astronomi come loro legislatore; e per esso non tardò ad amicarsi ad Herschel, l’immortale scuopritore di Urano; sulle cui scoperte da poi molto studiò e scrisse, riportando eziandio le osservazioni del signor Schröter sull’atmosfera di Venere, come si vede in appresso.1 E

  1. Riportiamo volenterosi tali lettere su l’atmosfera di Venere, chè, non avendo ottenuto la meritata pubblicità, possono tornare di non lieve interesse ai severi cultori delle scienze astronomiche medesime.

    lettera i.

    Non avendo il signor Herschel pubblicato sinora osservazioni particolari su di Venere, noi riporteremo quelle del signor Schröter, le quali, per altro, anche senza questa circostanza, sembra che avrebbero dovuto aver qui luogo, per essere state fatte prin-