Pagina:L'edera (dramma).djvu/126

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

morto egualmente!... In ogni modo, non avrebbero inventato che lo abbiamo soffocato.

Paulu

c. s.

Bisognerà provarlo!

Don Simone.

Ben inteso!... E perciò hanno ordinato una perizia necroscopica.

Paulu.

Più grande soddisfazione la giustizia non poteva offrirci!

Don Simone.

Adagio, figliuolo!... Senza contare che io ho poca fiducia nelle perizie mediche... come siamo sicuri di noi, non possiamo esserlo ugualmente di Annesa.

Paulu

Che sospetta lui pure di lei.

Perchè?

Don Simone.

Prima di tutto, essa ci annunziò troppo tardi... e con troppa tranquillità, la morte del Vecchio.


— 116 —