Pagina:L'edera (dramma).djvu/165

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search


Donna Rachele

dopo una pausa.

E dove andrà?

Don Simone.

A farsi monaca... in un convento di frati!

Prete Virdis

sbuffando.

A lavorare, andrà!... a fare la serva!... E le troverò io un posto.

Paulu

con impeto.

No! Deve rimanere.

Don Simone.

Rimanere?... Dopo che per lei abbiamo rasentato tutti l’ergastolo?... Tutti!... Anche questa santa donna di tua madre!

Paulu.

Sì, è vero... anche voi, mamma, siete stata calunniata.... ma non per colpa sua.

Don Simone

fissandolo negli occhi.

Dimmi, in coscienza, che non la credi colpevole?


— 155 —