Pagina:La Cicceide legittima.djvu/14

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

7

Accidenti nella nascita di D. Ciccio.

xii.

NElla sua gravidanza era già presso
 La Madre di D. Ciccio a partorire,
     Quando a caso il bambin prima d’uscire
     4Capovoltossi, e rannicchiò se stesso.
Or quel moto nell’utero successo,
     Diede alla Donna insolito martire;
     Poichè così per non poter venire
     8Fuor col capo all’ingiù, venia col sesso;
La Comar, che le natiche, e le borse
     Vide spuntar dalla natìa prigione,
     11E la vita di lui starsene in forse,
Per l’anima salvar, già che a ragione
     Temea del corpo, subito v’accorse
     14Con l’acqua, e ’l battezzò per un C.....


Il battesimo di D. Ciccio.

xiii.

LA mattina ch’avea da battezzarsi
 D. Ciccio, e che con nobile squadrone
     I più stretti parenti eran comparsi,
     4Per assister nel Duomo alla funzione.
Incominciò fra loro a disputarsi
     Non senza qualche grave alterazione,
     S’ei con effetto avea da nominarsi
     8Per la migliore o Cuius, o C.....
Ma il Parrocchian con voto decisivo
     Pronunciò ch’egli era in grado eguale
     11L’uno e l’altro vocabolo espressivo.
E la ragion, che ne portò fu tale:
     Il vocabolo Cujus e genitivo
     14E il vocabol C..... è genitale.