Pagina:La Sacra Bibbia (Diodati 1885).djvu/215

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Ruben, Gad e mezza Manasse GIOSUÈ, 22. tornano al loro paese.
ch’erano il rimanente de’ Leviti, furono date della tribù di Zabulon, Iocneam e i suoi contorni; Carta e i suoi contorni;

35  Dimna e i suoi contorni; Nahalal e i suoi contorni; quattro città.

36  E della tribù di Ruben, Beser e i suoi contorni; e Iasa e i suoi contorni;

37  Chedemot e i suoi contorni; e Mefaat e i suoi contorni; quattro città.

38  E della tribù di Gad, la città del rifugio dell’ucciditore, cioè: Ramot in Galaad e i suoi contorni; e Mahanaim e i suoi contorni;

39  Hesbon e i suoi contorni; Iazer e i suoi contorni; in tutto quattro città.

40  Tutte quelle città furono date a’ figliuoli di Merari, secondo le lor nazioni, ch’erano il rimanente delle nazioni, de’ Leviti; e la lor sorte fu di dodici città.

41  Tutte le città de’ Leviti, per mezzo la possessione de’ figliuoli d’Israele, furono quarantotto, co’ lor contorni1.

42  Ciascuna di queste città avea i suoi contorni; e così fu osservato in tutte quelle città.

43  Il Signore adunque diede ad Israele tutto il paese ch’egli aveva giurato ai padri loro di dar loro2; e i figliuoli d’Israele ne presero la possessione, e abitarono in esso.

44  E il Signore diede loro riposo d’ogn’intorno, interamente come avea giurato a’ lor padri; e niuno, d’infra tutti i lor nemici, potè stare a fronte a loro3: il Signore diede loro nelle mani tutti i lor nemici.

45  Ei non cadde a terra pure una parola di tutto il bene che il Signore avea detto alla casa d’Israele; ogni cosa avvenne.


La tribù di Ruben, di Gad e la mezza tribù di Manasse tornano al loro paese.

22  ALLORA Giosuè chiamò i Rubeniti, e i Gaditi, e la mezza tribù di Manasse,

2  E disse loro: Voi avete osservato tutto ciò che Mosè, servitor del Signore, vi avea comandato; e avete ubbidito alla mia voce, in tutto quello che io vi ho comandato4;

3  Voi non avete abbandonati i vostri fratelli in questo lungo tempo, infino ad oggi; e avete osservato ciò che il Signore Iddio vostro vi avea comandato d’osservare.

4  Or dunque, poichè il Signore Iddio vostro ha dato riposo a’ vostri fratelli, come egli avea loro detto, ritornatevene, e andate alle vostre stanze nel paese della vostra possessione, la qual Mosè, servitor del Signore, vi diede di là dal Giordano5.

5  Sol prendete diligentemente guardia di mettere in opera i comandamenti e la
Legge che Mosè, servitor del Signore, vi ha data, per amare il Signore Iddio vostro6, e camminare in tutte le sue vie, e osservare i suoi comandamenti, e attenervi a lui, e servirgli con tutto il cuor vostro, e con tutta l’anima vostra.

6  Poi Giosuè li benedisse, e li accommiatò. Ed essi se ne andarono alle loro stanze.

7  (Or Mosè avea data eredità alla metà della tribù di Manasse, in Basan; e Giosuè diede eredità all’altra metà co’ lor fratelli, di qua dal Giordano, verso Occidente.) Giosuè, oltre a ciò, rimandandoli alle loro stanze, e benedicendoli,

8  Disse loro: Poichè voi ritornate alle vostre stanze con gran ricchezze, e con moltissimo bestiame, e con grandissima quantità d’argento, e d’oro, e di rame, e di ferro, e di vestimenti; spartite le spoglie de’ vostri nemici co’ vostri fratelli7.

9  I figliuoli di Ruben adunque, e i figliuoli di Gad, e la mezza tribù di Manasse, partitisi d’appresso a’ figliuoli d’Israele, di Silo, che è nel paese di Canaan, se ne ritornarono, per andare al paese di Galaad, nel paese della loro eredità, del quale erano stati messi in possessione, secondo che il Signore avea comandato per Mosè.

10  E, arrivati agli argini del Giordano, che sono nel paese di Canaan, i figliuoli di Ruben, e i figliuoli di Gad, e la mezza tribù di Manasse, edificarono quivi un altare, presso al Giordano; un altare grande e ragguardevole.

11  E i figliuoli d’Israele udirono dire: Ecco, i figliuoli di Ruben, e i figliuoli di Gad, e la mezza tribù di Manasse, hanno edificato un altare dirincontro al paese di Canaan, presso agli argini del Giordano, dal lato de’ figliuoli d’Israele.

12  E ciò udito, tutta la raunanza de’ figliuoli d’Israele si adunò in Silo, per salire a far loro guerra8.

13  Ma prima i figliuoli d’Israele mandarono a’ figliuoli di Ruben, e a’ figliuoli di Gad, e alla mezza tribù di Manasse, nel paese di Galaad, Finees, figliuolo del Sacerdote Eleazaro;

14  E, con lui, dieci uomini principali, uno per ciascuna casa paterna di tutte le tribù d’Israele; e ciascun di loro era Capo della sua casa paterna fra le migliaia d’Israele.

15  Costoro adunque vennero a’ figliuoli di Ruben, e a’ figliuoli di Gad, e alla mezza tribù di Manasse, nel paese di Galaad, e parlarono con loro, dicendo:

16  Così ha detto tutta la raunanza del Signore: Qual misfatto è questo, che voi avete commesso contro all’Iddio d’Israele, rivoltandovi oggi indietro dal Signore
  1. Num. 35. 7.
  2. Gen. 13. 15.
  3. Deut. 7. 24.
  4. Num. 32. 20, ecc. Gios. 1. 16, ecc.
  5. Num. 32. 33.
  6. Deut. 6. 5, 6, 17; 10. 12.
  7. Num. 31. 27.
  8. Deut. 13. 12, ecc.

207