Pagina:La Valle Seriana.djvu/67

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

— 67 —


zola, Oltrepovo, Oltressenda bassa, Oltressenda alta, Oneta, Onore, Parre, Piario, Ponte di Nossa, Premolo, Rovetta, Schilpario, Songavazzo, Valgoglio, Vilminore.

Ha ufficio postale di prima classe e stazione Telegrafica, Sottoprefettura (come capoluogo di circondario), Pretura di Mandamento dipendente dal Tribunale del Circondario, Delegazione Circondariale di Pubblica Sicurezza, Carceri Mandamentali, Ufficio di Luogotenenza Doganale, Dispensa dei Sali e Tabacchi, Ufficio Demaniale e di Ispezione ed Esazione per le Contribuzioni dirette e del catasto. — È inoltre sede del Comando di Circondario Militare nonchè del Comando di una Luogotenenza dei R. Carabinieri, Cassa di Risparmio. Clusone trovasi a 650 metri sopra il livello del mare; dista 38 km. da greco (nord-est) dalla città di Bergamo ed adagiasi alle falde del monte Cimiero, o a meglio dire, sopra una pendice dello stesso monte, il quale, se alle falde è coperto di prati e di boschi, alla cima non presenta che nude roccie.

Il suo territorio produce frumento e granoturco ed ha boschi d’alto e basso fusto e buoni pascoli sulle pendici dei monti, ove allevasi molto bestiame grosso e piccolo.

Arte. — La sua chiesa arcipresbiterale, è grandiosa ed è intitolata all’Assunzione di M. V. Ha nove altari quasi tutti di fini e preziosi marmi, il più da apprezzarsi dei quali, è il maggiore, perchè opera corredata di belle statue e di istoriati rilievi dei più volte menzionati, Andrea e Donato fratelli Fantoni.

Tanto nel coro come nella volta degli altari, ha questo tempio (così si può chiamarlo) diverse pitture degne di osservazione o di rinomati autori, annoverandosene una di Sebastiano Ricci, una del cav. Celesti, una di Giampaolo Cavagna ed una di Giambettino Cignaroli, oltre parecchie del vecchio Carpinoni e del Cifrondi, originarii pittori di questa terra, e ve n’ha qualche altro d’incerto pregevole pennello. Vi si ammira il pulpito sostenuto da quattro statue dei sopradetti Andrea e Donato fratelli Fantoni. Nella chiesa dei Disciplini, si ammirano inoltre varie pitture di stile luinesco (Bernardino Luini) e sulla facciata una di quelle fantastiche