Pagina:Le avventure d'Alice nel paese della meraviglie.djvu/182

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
166 chi ha rubato

ho appena cominciato a prendere il tè — non è ancora una settimana — e in quanto al pane col burro che si assottiglia — e alla testa soppressata.”

“Che soppressata?” sclamò il Re.

“La testa soppressata cominciò col tè,” rispose il Cappellaio.

“Sicuro che ‘testa’ comincia con un T!” disse vivamente il Re. “M’avete voi preso per un gonzo? Andate via!”

“Sono un povero sventurato,” continuò il Cappellaio, “e dopo il tè, tentennavano tutti, — solo la Lepre-marzolina disse — ”

“Non dissi niente!” interruppe con impeto la Lepre-marzolina.

“Lo diceste!” disse il Cappellaio.