Pagina:Le rime di Lorenzo Stecchetti.djvu/444

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
412 adjecta

RUTH


Hic autem erat mos antiquibus in Israel.

Ruth, IV, 7.

     Disse Noemi: «O nuora,
«le mie parole ascolta.
«Nella tua chioma folta
4«la giovinezza odora,
«sul fior della tua bocca
«la voluttà s’accende
«e dalla colme bende
8«candido il sen trabocca.

     «Beato chi sul bianco
«tuo viso avrà la faccia,
«chi cingerà le braccia
12«al tuo superbo fianco!
«No, puro fior di neve,
«no, vivo fior di rosa,
«la tua beltà, nascosa
16«così, morir non deve!