Pagina:Le rime di Lorenzo Stecchetti.djvu/597

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

adjecta. 565

AFFRICA

I.

MENTRE PARTONO


Tu che aprendo il mercato alla menzogna
     alto salir potesti
e che senza pietà, senza vergogna,
     4vivo, di noi ridesti,

or nella tomba dormirai contento
     buon vecchio di Stradella,
che accompagnar solevi al tradimento
     8l’arte di Pulcinella.

Dormi, buon vecchio, ormai dimenticato
     dai servi e dai rivali
e sogghigna se ’l puoi. T’han perdonato
     12i morti di Dogali.

A ben più grave e più feroce guerra
     l’Italia è condannata;
nuovo sangue latin beve la terra
     16dell’Eritrea bruciata.