Pagina:Leonardo - Trattato della pittura, 1890.djvu/247

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search


PARTE QUARTA.


DE’ PANNI E MODO DI VESTIR LE FIGURE CON GRAZIA

E DEGLI ABITI E NATURE DE’ PANNI.



517. De’ panni che vestono le figure.


I panni che vestono le figure debbono mostrare di essere abitati da esse figure. Con breve circuizione mostrare l’attitudine e moto di tali figure e fuggire le confusioni di molte pieghe, e massime sopra i rilievi, acciocchè sieno cogniti.


518. Delle maniere rotte o salde de’ panni che vestono le figure.

I panni che vestono le figure debbono avere le pieghe salde o rotte secondo la qualità del panno sottile o grosso che tu vuoi figurare; e puoi usare ne’ componimenti delle istorie dell’una e dell’altra sorta per satisfare a diversi giudizi.


519. Del vestire le figure con grazia.

Usa ne’ tuoi panni che quella parte che circonda la figura mostri il modo dell’attitudine di essa figura, e quelle parti che restano fuori di quella adornale a modo volante e sparso, come si dirà.