Pagina:Leonardo prosatore.djvu/371

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

367

archimista (r. G. C), alchimista.

arguire, disputare, oppugnare, confutare; in forma di neutro assoluto, argomentare.

arguizione, confutazione, argomentazione.

aricordare (n. r. C), ricordare.

aricordo (n. r. C), ricordo.

armadura, armatura.

aroversiato (n. r. C), arrovesciato.

arriversare (n. r. C), riversare.

assentito, cauto, guardingo.

assenzio, essenza (n. r. in questo senso dalla C, ma solo nel senso di mancanza).

astendere (n. r. C), estendere, partecipare.

astensione, estensione (n. r. C. in questo senso).

attimo (n. r. C. in questo senso), atomo.

audito (r. G. C), udito.

aumiliare, umiliare.

ave (n. r. C.), ape, api.

avvenimento, direzione, parte.

(La C. cita il V. stesso).

avvertenzia (r. G. C), avvertenza.

baga (r. G. C), otre, voce dei dialetti veneto e lombardo. Dal latino barbaro boaga, e questo dal celtico. Il G. C. cita il V. stesso.

balatro (r. G. C), baratro.

(Sono usate tutte e due le forme).

ballotta (r. G. C. pallottola, palla di fucile.

bareria, trufferia.

basa, pl.e base, base.

battimento, battito.

berrettino, color bigio o cenerognolo.

bilicare, mettere in bilico.

bilicazione (n. r. C), equilibrio.

bisognioso (n. r. C), che fa di bisogno, necessario.

bo (r G. C), bove.

bocchello, pl.e bocchelli e bocchegli (n. r. C), bocca d’acqua.

botare (r. G. C), votare.

bono, buono.

bozzacchio, susina che sull’allegare è guasta dagli insetti col deporvi l’uova, cosa per cui ingrossa eccessivamente. Più comunemente bozzacchione.

briccola, macchina militare di cui gli antichi si servivano per scagliar pietre o altro negli assedi.

brieve, breve.

bugiara (n. r. C), bugiarda, — Veneto: busiara.

buso (r. G. C.), buco. Forma del dialetto veneto e di alcuni luoghi della Toscana, Lombardo: bus.

busso, strepito.